Il ruolo del genitore nell'educazione all'intelligenza emotiva

Lo sapete che cos'è l'Intelligenza Emotiva? L'IE è quella che racchiude diverse abilità tra cui riconoscere le proprie emozioni, saper dare loro un nome, capire da dove vengono e come esprimerle in modo assertivo.

In poche parole è intelligente emotivamente chi ha consapevolezza delle proprie ed altrui emozioni e sa regolare il proprio comportamento di conseguenza. Come tutte le intelligenze si può allenare e si può migliorare. Negli ultimi anni la scienza ha dimostrato che i vari "vai in camera tua finché non ti è passata la rabbia!" O "smettila di piangere" o "contieni la tua gioia" non aiutano il bambino ad accogliere ed imparare a gestire le emozioni quindi non favoriscono lo sviluppo dell'intelligenza del bambino. Quindi come fare per aiutarli a sviluppare questa intelligenza emotiva? La semplice presenza, le parole e l'atteggiamento del genitore fa sí che nel suo corpo si sprigionino specifici ormoni, innescando lo sviluppo di circuiti neurologici che gli saranno utili durante tutta la vita per dominare la propria impulsività e mitigare la propria reattività emotiva quindi abbracciateli, conteneteli, aiutate a riconoscere le loro emozioni dandogli un nome e aiutandoli ad esprimere cosa provano in quel momento. E come genitori ricordiamoci sempre che...children see, children do...

19 visualizzazioni
  • Instagram
  • Facebook Icona sociale
  • LinkedIn Icona sociale

©2019 by Marlène Magnani Coach. Proudly created with Wix.com